Icardi-Kane: bomber a confronto

Icardi-Kane: la sfida continua

Mauro Icardi e Harry Kane sono due grandissimi attaccanti, sono due giocatori diversi tra loro che hanno in comune il vizio del gol. L’attaccante inglese ha un bagaglio tecnico al momento più completo dell’argentino, che invece è uno dei migliori in assoluto negli ultimi 16 metri. Questa sfida tra i due bomberissimi e capitani delle rispettive squadre è incominciata a San Siro lo scorso 18 settembre, dove Icardi si è dimostrato più decisivo del collega inglese. Grazie alla sua rete l’Inter ha incominciato una cavalcata pazzesca che nessuno si poteva immaginare. È giunta l’ora del secondo tempo di questa sfida, in programma questa sera a Wembley  dove entrambi vorranno portare alla vittoria i rispettivi club.

Numeri a confronto

Icardi ha segnato 3 gol in 4 partite di Champions League con una media di una rete ogni 120′ mentre Kane è il fulcro dell’attacco del Tottenham (26% dei gol sono suoi) realizzando 13 gol in 14 presenze, una media di un gol ogni 93′. Il bomber nerazzurro segna più spesso in campionato (un gol ogni 110’ per l’argentino, ogni 155 per l’inglese) e ha una percentuale realizzativa migliore (28-16%) di Kane che però ha numeri migliori in Champions: Icardi è rimasto a secco contro il Barcellona al Camp Nou mentre Kane non è ancora andato al Camp Nou e ha trovato lo specchio della porta in maniera più continua (82%) a confronto del 55% dell’argentino.

A questo punto tutti ci chiediamo chi si dimostrerà il miglior 9 tra i due. Il verdetto lo emetterà questa sera il terreno di gioco, anche se consapevoli di avere davanti i due attaccanti che si contenderanno lo scettro di miglior bomber nei prossimi anni, visto la loro giovane età (entrambi classe ’93).