Icardi-Inter, prove di rinnovo: 8 milioni d’ingaggio e clausola monstre

ICARDI-INTER, PROVE DI RINNOVO: 8 MILIONI D’INGAGGIO E CLAUSOLA MONSTRE

Nonostante la pessima ultima partita contro il Sassuolo, che poteva eliminare i nerazzurri dalla corsa per la Champions, la stagione di Mauro Icardi è stata decisamente positiva. 28 gol stagionali ed una buona costanza di rendimento gli sono valsi l’interesse di molti top club europei, tra cui il Real Madrid. La dirigenza dell’Inter perciò vorrebbe blindarlo con un adeguamento contrattuale ed un prolungamento fino al 2023. L’intesa tra il club nerazzurro ed il proprio capitano potrebbe essere ad una cifra intorno agli 8 milioni di euro annui. Inoltre all’argentino verrebbe concessa una clausola, seppur altissima, intorno ai 170-180 milioni di euro.