Gli anticipi del venerdì: Bundesliga, Serie B e molto altro

Bundesliga

Comincia col botto il campionato tedesco. Ad inaugurarlo i campioni in carica del Bayern Monaco, in una sfida tutt’altro che semplice contro l’Hoffenheim di Nagelsmann. Alla fine i bavaresi la spuntano per 3-1. La sblocca Muller nel primo tempo, ma nella ripresa la squadra di Kovac sbanda paurosamente in avvio subendo il pari di Szalai. Nel finale un rigore di Lewandowski (fatto ripetere dal Var) e Robben mettono le cose a posto. Il Bayern parte bene, la squadra da battere sono ancora loro.

Serie B

Il campionato cadetto riparte con la sfida tra Brescia e Perugia. Partita combattuta, divertente e ricca di colpi di scena. Passano in vantaggio le Rondinelle grazie al gol di Bisoli. Padroni di casa che restano in 10 a mezz’ora dalla fine per l’espulsione di Gastaldello e che subiscono la beffa finale proprio all’ultimo minuto con il pareggio su rigore di Vido.

Liga

Due gli anticipi del campionato spagnolo. Nel primo il Getafe stende per 2-0 l’Eibar con i gol di Diaz e Molina. Nel secondo la Real Sociedad si fa rimontare in trasferta sul campo del Leganes. 2-2 il risultato finale, con i gol in avvio di Zurutuza e Illarramendi e la decisiva doppietta di El Zhar nella ripresa.

Ligue 1

Si riscatta il Lione, che dopo il flop di settimana scorsa contro il Reims, vince 2-0 tra le mura amiche contro lo Strasburgo. Segnano Terrier e Traorè che portano i padroni di casa a 6 punti in classifica dopo tre giornate. Strasburgo che si ferma a 4.