[GIOVANI TALENTI] Gianluca Scamacca, l’ariete giramondo

[GIOVANI TALENTI] GIANLUCA SCAMACCA, L’ARIETE GIRAMONDO

NOME: Gianluca Scamacca

DATA DI NASCITA: 31/01/1999

SQUADRA: Cremonese (in prestito da Sassuolo)

RUOLO: Punta Centrale

NAZIONALITÀ: Italia

ASSOMIGLIA A: Vieri

VALORE DI MERCATO: 3 mln

Nel giro di una settimana Gianluca Scamacca ha messo a segno 5 gol con la maglia della nazionale Under 19. Prima una doppietta alla Grecia, poi una tripletta alla Polonia per certificate il suo momento d’oro. Andiamo a scoprire chi è questo giovane talento del Sassuolo, che a 19 anni può già definirsi un giramondo.

CARRIERA

Gianluca Scamacca cresce nel settore giovanile della Roma. Dopo aver vinto lo scudetto nella categoria allievi, si trasferisce in Olanda al Psv per 270 mila euro. Passano solo due anni ed il Sassuolo sborsa ben 600 mila euro per riportarlo in Italia. Alla prima stagione in neroverde vince il torneo di Viareggio e si mette in mostra con la formazione Primavera. Da gennaio è in prestito in Serie B alla Cremonese, dove non è ancora riuscito a sbloccarsi.

NAZIONALE

Quando indossa la maglia dell’Italia Scamacca si esalta e regala sempre grandi prestazioni. Ha svolto tutta la trafila delle nazionali giovanili a partire dall’Under 16 e attualmente fa parte dell’Under 19. Al momento sono 45 le presenze in maglia azzurra e ben 18 i gol segnati.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Nonostante la giovane età Scamacca è già un vero e proprio ariete d’area di rigore. 195 cm di pura potenza lo rendono un pericolo sul gioco aereo, ma questo fisico non deve fuorviare: il ragazzo è dotato anche di una sorprendente abilità tecnica. Bravo nel fare sponde per i compagni, può ancora migliorare nella freddezza sotto porta.

DOVE PUÒ GIOCARE

Che piaccia o no il suo ruolo è uno solo: quello di punta centrale. Le sue caratteristiche fisiche e tecniche non permettono di spostarlo in un’altra posizione del campo. Un pensiero in meno per i suoi allenatori, che sapranno per certo dove schierarlo.