Ghoulam, rinnovo vicinissimo e clausola valida per l’estero

Ghoulam
Ghoulam

Il Napoli è a un passo dall’accordo per il rinnovo di contratto di Faouzi Ghoulam. Come riporta La Gazzetta dello Sport il laterale mancino avrebbe trovato un principio d’accordo per il rinnovo del contratto con il  club partenopeo.

I dettagli del contratto

Il terzino dovrebbe restare in azzurro fino al 2022. Il suo ingaggio salirà a 3 milioni più bonus e sarà inserita una clausola rescissoria. L’importo dovrebbe aggirarsi intorno ai 35milioni e sarà valida solo per l’estero. De Laurentiis ed il fratello del difensore del Napoli avrebbero, quindi, superato le divergenze nate circa l’inserimento della clausola. L’algerino, infatti, non era intenzionato ad introdurla.

Le dichiarazioni di Venerato confermano

Lo riferisce nel corso di “Si Gonfia La Rete” il giornalista ed esperto di calciomercato  Ciro Venerato che ha poi aggiunto: “Si sta limando la parte fiscale e burocratica. L’accordo tra il fratello di Ghoulam e De Laurentiis c’è anche grazie all’intermediazione di Giuntoli e Mendes. Un po’ prima di Napoli-Milan (18 novembre, ndr) sarà ufficiale. Ghoulam firmerà un quadriennale con opzione per un quinquennale o direttamente un quinquennale. Per motivi fiscali dovranno uscire i soldi per le commissioni. Bisognerà capire se il Napoli le pagherà sullo stipendio di Ghoulam o a parte. L’algerino guadagnerà 3,2 milioni con una parte variabile legata al Napoli in Champions che consentirebbe al giocatore di arrivare ai 4 milioni a cui si deve aggiungere anche un bonus alla firma. La clausola sarà valida solo per l’estero e legata a vari aspetti ed è di 90 pagine piene di cavilli burocratici e fiscali. La cifra che può aumentare o diminuire è di 35 milioni”.