GdS: Juventus, Higuain può saltare la Lazio. Intanto Sampaoli lo convoca

"Il Pipita" Higuain, rispondendo al pubblico del San Paolo dopo il gol decisivo.

Marotta, AD della Juventus, lo aveva dichiarato nei giorni scorsi: Higuain ha ricevuto una botta fastidiosa. Il trauma è un trauma osseo, quindi comporta particolare attenzione da parte dello staff medico. Esiste una logica e giusta prudenza nel rimetterlo in campo. Se serve aspettare, si aspetterà. Stessa cosa riportata da Allegri, ma con una speranza. Spera di averlo per mercoledì, per la sfida contro gli Spurs.

Il Pipita salterà la Lazio ma non Londra.

L’argentino continua a soffrire di un problema alla caviglia, maturato nei primi minuti del derby di campionato vinto contro il Torino. Mise male a terra il piede per evitare l’impatto con Sirigu, in uscita bassa. Sabato all’Olimpico contro la Lazio però Higuain potrebbe non esserci ancora. Rimanderebbe il suo rientro in campo al ritorno degli ottavi di Champions League, partita sicuramente più importante di quella di sabato. Il 7 marzo vedrà di scena i bianconeri a Wembley contro il Tottenham. Gara davvero difficile, specie dopo il 2-2 dell’andata a Torino. Se in campionato la Juventus ha dimostrato di poter fare a meno dell’attaccante argentino, in campo europeo una sua assenza potrebbe rivelarsi fatale. E Allegri lo sa molto bene.

Intanto Sampaoli lo convoca. Fuori Dybala e Icardi

Nota lieve per il Pipita. Per le amichevoli pre – Mondiali contro Italia e Spagna il tecnico Sampaoli ha deciso di portare come attaccanti Higuain, Aguero, Messi, Perotti e uno tra Benedetto e Lautaro Martinez. Fuori quindi tre nostre conoscenze del calcio italiano: Gomez, Icardi e Dybala. Sampaoli non ha fatto però allarmismi. Prima di comunicare le convocazioni ufficiali vuole vedere tutti all’opera e quindi qualcuno dovrà pur stare a casa visto l’affollamento in attacco della rosa Albiceleste.