Follia Kokorin e Mamaev: aggressione a funzionario del governo

FOLLIA KOKORIN E MAMAEV: AGGRESSIONE A FUNZIONARIO DEL GOVERNO

Clamoroso in Russia: i due giocatori della Nazionale Aleksandr Kokorin e Pavel Mamaev hanno aggredito in un caffè di Mosca un alto funzionario del Ministero dell’Industria e del Commercio. Quest’ultimo era stato “colpevole” di aver chiesto di fare meno rumore. I video della telecamera mostrano come i due giocatori, palesemente ubriachi, abbiano scagliato una sedia contro il malcapitato. Per il reato è stato quindi avviato un procedimento penale e con ogni probabilità i due giocatori non potranno più vestire la maglia della loro Nazionale. Intanto il Krasnodar, club di Mamaev, sta avviando i procedimenti per la rescissione del contratto, mentre lo Zenit ha deciso di multare solamente Kokorin.