Fantacalcio, la top 10 dei possibili svincolati

Siamo giunti alla prima pausa nazionali e per molti è già tempo della prima asta di riparazione. Analizziamo i giocatori più interessanti che potrebbero essere rimasti svincolati nelle vostre leghe:

Troost-Ekong: arrivato nel quasi totale anonimato, ci ha messo davvero poco a prendersi il posto da titolare al centro della retroguardia dell’Udinese. Classico difensore low-cost da ultimi slot.

Bradaric: era solo questione di tempo prima che prendesse il comando del centrocampo del Cagliari e con l’Atalanta ha disputato una buonissima partita. L’impressione è che sarà sempre più al centro dei meccanismi di Maran.

Obi: il trasferimento al Chievo gli ha dato nuova linfa dal punto di vista fantacalcistico. Ora è un titolare fisso e può incrementare il suo bottino di reti, che è sempre stato buono.

Antonelli: ora è infortunato ma pochi se lo aspettavano subito titolare all’Empoli e già in buona condizione. Se i problemi fisici lo lasceranno in pace potrà rivelarsi un buon colpo a basso prezzo.

Ekdal: in assenza di un regista di ruolo alla Sampdoria, ora il posto è suo dopo qualche buona prestazione. Non un centrocampista da bonus ma che può portare ottimi voti nel corso dell’anno.

Defrel: colpo di un livello superiore, ma in qualche lega può essere rimasto svincolato alla luce della pessima stagione appena trascorsa. In blucerchiato ha tutto per rilanciarsi ad altissimi livelli.

Rogerio: le formazioni estive lo davano tutti in panchina a favore dell’esperienza di Peluso, ma il giovane terzino brasiliano a poco a poco si è guadagnato la fiducia di De Zerbi. Vera e propria scommessa che potrebbe regalare soddisfazioni.

Babacar: la partita con il Genoa lo ha definitivamente rilanciato sui livelli dei tempi della Fiorentina dopo un avvio tra alti e bassi. Potrebbe finalmente essere la stagione della sua consacrazione.

Aina: una partita buona (Inter) e una un po’ meno buona (Spal) sono lo score dell’avvio di campionato di questo terzino ex Chelsea. Quel che conta è che sembrare piacere molto a Mazzarri e al momento è la prima alternativa ai due terzini titolari.

Gagliolo: difensore affidabile e soprattutto titolarissimo nel Parma. Ha sempre segnato parecchi gol per essere una centrale e potrebbe regalare soddisfazioni anche in biancoblu.