[FANTACALCIO] A tu per tu: Icardi o Ronaldo?

Proseguiamo i nostri testa a testa a sfondo fantacalcistico con quello che probabilmente sarà il quesito più famoso dei prossimi mesi. Dimenticatevi i vari mamma o papà, mare o montagna, dolce o salato. Oggi tenteremo di rispondere ad un dubbio di ben altra caratura: al fantacalcio è meglio Mauro Icardi o Cristiano Ronaldo?

LE STATISTICHE

La stagione 2017/18 di Mauro Icardi è stata di altissimo livello. In 34 presenze sono ben 29 i gol segnati (di cui 6 su rigore) a cui si aggiunge 1 assist. Fanno da contraltare 2 ammonizioni ricevute e 1 rigore sbagliato. Il tutto porta ad una fantamedia finale di 8,82 (dati Fantagazzetta), seconda solo a quella di Immobile.

Cristiano Ronaldo invece ha collezionato “solo” 27 presenze, dato in calo rispetto al passato con 26 gol (di cui 3 su rigore) e 5 assist. Anche per lui infine 1 rigore sbagliato e 1 ammonizione ricevuta. La fantamedia perciò è leggermente più alta di quella del collega ed è pari a 10,12.

CHI PREFERIRE?

Stiamo parlando di due mostri sacri, di cui uno sicuramente superiore all’altro per talento e per quanto dimostrato in carriera. Tuttavia in questo articolo non parliamo di valore assoluto ma di valore fantacalcistico. E perciò dovendo fare una scelta tra i due preferiamo Icardi. I motivi? Su Cristiano Ronaldo si è parlato tanto dell’effetto del cambio di campionato e della superiorità delle difese italiane rispetto a quelle spagnole. Tuttavia questo secondo noi inciderà relativamente su un campione del suo calibro. La vera ragione per cui abbiamo scelto Icardi è che Ronaldo è stato preso dalla Juventus soprattutto per vincere la Champions ed in funzione di questo verrà risparmiato in molte partite di campionato sulla carta abbordabili. Già nell’ultimo anno le presenze con il Real Madrid sono calate, questo indica che il giocatore è consapevole che per rendere al meglio deve riposare e perciò potrebbe accettare di buon grado qualche panchina in più. Icardi invece nonostante la competizione europea in più per l’Inter è insostituibile all’interno dei meccanismi della squadra e se sta bene gioca, in ogni caso. Perciò riteniamo che da un punto di vista prettamente fantacalcistico per assurdo Icardi possa essere più affidabile del penta-pallone d’oro portoghese.