FA Cup, Chelsea-Manchester United 1-0: analisi della finale. Mourinho zero tituli!

FA CUP, CHELSEA-MANCHESTER UNITED 1-0: ANALISI DELLA FINALE. MOURINHO ZERO TITULI!

Va al Chelsea di Antonio Conte l’ultimo titolo stagionale in Inghilterra. L’allenatore leccese corona così al meglio quella che potrebbe essere la sua ultima partita sulla panchina dei Blues. Stagione da dimenticare, invece, per Mourinho che non vince nemmeno un titolo.

PRIMO TEMPO

Le due squadre si schierano speculari e fin dai primi minuti si studiano nella splendida cornice di Wembley. Il Chelsea si affida alle invenzioni di Eden Hazard, decisamente il giocatore più in forma dei 22 in campo. Sulla prima conclusione del belga, però, è attento De Gea. A metà frazione Jones stende proprio Hazard in area, concedendo un rigore ai Blues, che lo stesso numero 10 realizza al 22′. Mourinho sembra sconsolato e il primo squillo dei suoi porta la firma di Pogba. Nel finale di tempo il tentativo di Sanchez termina di molto fuori, mentre Jones di testa schiaccia troppo a lato.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa il match continua ad essere molto tattico, con linee strettissime e grande difficoltà nel creare. Il Manchester United ha la sua miglior occasione con Rashford, poi Pogba si fa murare in corner da buona posizione. Anche il tentativo di Matic è sterile, mentre Sanchez è fermato solo dalla bandierina del guardalinee dopo aver messo in rete il pallone. Il Chelsea continua ad essere rannicchiato dietro e prova a pungere in contropiede, ma Marcos Alonso si divora il raddoppio. Courtois mura prima Rashford e poi Martial nell’assedio finale dei Reds, poi è bravo anche su Matic. Nel finale Pogba fallisce clamorosamente l’1-1 di testa, da solo a centro area e regala il trofeo ai Blues.