Europa League, l’analisi dei match delle 21!

Sono ben 11 le gare che si sono disputate alle 21. Gare che hanno già sancito altri verdetti per alcune squadre.

GIRONE A

Il Leverkusen vince per 1-0 con lo Zurigo ma in virtù del pari a reti bianche tra Ludogorests e Aek Larnaca sono entrambe su sedicesimi. Ora la squadra tedesca e quella svizzera si giocheranno il primato nelle ultime due gare.

GIRONE B

Il Salisburgo vince per 5-2 in casa del Roseborg e già qualificato resta a punteggio pieno nel girone. Mentre il Celtic vince la sfida spareggio per 2-1 con il Lipsia è proprio con i tedeschi si giocherà il secondo posto.

GIRONE C

Termina per 0-0 la sfida tra Slavia Praga e Copenaghen, così come termina per 1-1 la sfida tra Bordeaux e Zenit. Resta quindi tutto aperto in questo girone anche se i francesi sono praticamente fuori.

GIRONE D

Vince la Dinamo Zagabria per 3-1 contro lo Spartak Trnava ed è già ai sedicesimi. Non è matematica però la prima posizione vista le vittoria nel pomeriggio del Fenerbahce sull’Anderlecht.

GIRONE E

L’Arsenal pareggia per 0-0 contro lo Sporting Lisbona ma è matematicamente ai sedicesimi. Vince invece il Qarabag sul campo del Poltava per 1-0 e mantiene accesa la speranza di qualificazione, ma i portoghesi sono nettamente favoriti.

GIRONE F

Passeggia l’Olympiacos sul Dudelange per 5-1 e raggiunge il Milan che pareggia in casa del Real Betis per 1-1. Gli spagnoli restano con un punto di vantaggio sulle inseguitrici, mentre è fuori il Dudelange.