ESCLUSIVA CMT8 – Mattia Perin: “Lavoro molto durante la settimana. L’interesse dei top club fa molto piacere”

ESCLUSIVA CMT8 – Mattia Perin: “Lavoro molto durante la settimana. L’interesse dei top club fa molto piacere”

Mattia Perin, portiere del Genoa e della nazionale italiana ha rilasciato un’intervista esclusiva ai nostri microfoni. Lo ringraziamo per la disponibilità e gli auguriamo un futuro pieno di soddisfazioni sia con il proprio club che in maglia azzurra.

1) Sei tra i portieri più in forma al momento, ma ne hai passate tante prima di arrivare a questi livelli. Come hai attraversato e superato il calvario degli infortuni?

Con tanto amore che provo per questo sport, il piacere di competere e la voglia di realizzare i miei sogni, insieme alla persona che mi sono vicine e che mi voglio bene. L’insieme di queste cose mi ha aiutato a tenere duro e a non mollare mai.

2) Cosa ne pensi dell’interesse di alcuni top club su di te?

Fa molto piacere, lavoro molto durante la settimana per arrivare la domenica e portare più aiuto possibile alla mia squadra. Questo interesse vuol dire che sto facendo bene il mio lavoro.

3) In cosa è migliorato il Genoa durante la gestione Ballardini?

Non saprei ben dire in cosa sia migliorato, forse la cosa principale è la serenità che ha portato all’intero gruppo e la libertà di esprimere il talento di ognuno di noi.

4) Qual è la parata più importante della tua carriera?

Non saprei rispondere, sono molte quelle che custodisco fieramente dentro di me, diciamo che lascio scegliere agli altri.

5) Al Genoa hai cambiato tanti allenatori, qual è stato quello con cui ti sei trovato meglio?

A dire la verità mi sono trovato bene con tutti. 
Tutti gli allenatori che ho avuto mi hanno lasciato qualcosa, un bagaglio da portare avanti nella mia carriera. Ognuno di loro mi ha fatto crescere e migliorare. La mia idea è che bisogna prendere sempre il meglio da ciascuno di essi, così si può crescere molto.