Donnarumma, una parata velenosa

Domenica scorsa, il Napoli è stato fermato dal Milan a San Siro sullo 0-0. Un risultato che avvantaggia la Juventus in chiave scudetto, in quanto ora i bianconeri sono primi a +6 con lo scontro diretto tra una settimana a Torino. Al 93′, però, il Napoli ha avuto l’occasione di vincere la partita con Milik. Ma la parata folle di Donnarumma ha negato la gioia ai napoletani che si sono scagliati contro il giovane portiere del Milan. Insulti, improperi nei confronti di Donnarumma che ha fatto solo ciò che è previsto nel suo contratto: parare ed aiutare la sua squadra del cuore a non perdere. Ma ai napoletani non è stata gradita la sua parata ed è stato scoperchiato un mare di polemiche.

Gigio, polemiche scatenate a causa della sua terra d’origine

Secondo i tifosi del Napoli, Donnarumma avrebbe aiutato la Juventus ad avvicinarsi allo scudetto e ciò non sarebbe stato gradito. Ad aggiungersi a tutto ciò, il fatto per cui Gigio sia nato proprio in Campania a Castellammare di Stabia. Donnarumma, dopo aver sentito tutti gli insulti piovutigli addosso, si è dovuto scusare. Tuttavia, l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, titola così: “Gigio, è bufera con i napoletani”. A scatenare il tutto è stato un video pubblicato da Donnarumma stesso quale si scusava in compagnia del cognato, con suo zio tifoso del Napoli della parata su Milik. Il tutto però è avvenuto ironicamente. Il video non è stato apprezzato dai napoletani ed ha scatenato un nuovo mare di polemiche che hanno spinto Donnarumma a pubblicare nuove scuse nei confronti del Napoli.