Vince e convince la Columbus Crew: battuto il New York City per 4-1

Columbus Crew

Giocano bene entrambe ma una sola squadra ha trovato il risultato tanto meritato. La Columbus Crew ospita nella propria tana i diretti rivali della New York City dando vita a un match mozzafiato ma che ha trovato un singolo vincitore. I padroni di casa lottano per ben 90 minuti, in un match che potremmo definire quasi totalmente a senso unico. Le statistiche, però, sono letali: la Columbus Crew centra lo specchio della porta per sette volte e si è rivelata letale per ben quattro. Il New York City, invece, esegue diciannove tiri ma la precisione non ha aiutato gli ospiti: una sola rete.

MLS, Columbus Crew-New York City 4-1:

Due squadre alla pari sulla carta ma che mostrano la vera differenza in campo. La Columbus Crew sfrutta le poche occasioni create e arriva al successo. Una vittoria che non deve rendere superficiali i padroni di casa nel match di ritorno che sarà tra meno di sette giorni. Il New York City, invece, dovrà vincere con tre gol di scarto per accedere alle fasi finali di questo torneo. A sbloccare il match è stato il solito Ola Kamara che con un mancino rasoterra é riuscito a battere Jöhnson alla prima occasione creata. Vanno in gol, nell’inizio del secondo tempo, anche Artur e Meram che dopo 69 minuti avevano già messo il risultato in cassaforte. Inutile il gol della bandiera di David Villa, a cui replica successivamente anche il giovane Harrison Afful.