L’allenatore salentino dice addio dopo 2 stagioni

Antonio Conte non sarà più l’allenatore del Chelsea. Il club londinese ha sollevato dall’incarico l’ex allenatore di Juventus e Nazionale Italiana, comunicandogli la decisione al termine dell’allenamento odierno. Termina così un matrimonio tribolato tra Conte ed il Chelsea dopo solamente due stagioni. Dal 2016 ad oggi, il salentino ha vinto un campionato inglese ed una coppa d’Inghilterra. Dissapori con la società, hanno spinto le parti a separarsi consensualmente. A breve è atteso l’annuncio di Maurizio Sarri. Intanto dopo settimane di trattative, pare che l’ormai ex centrocampista del Napoli Jorginho, sia pronto a svolgere le visite mediche per divenire un nuovo giocatore del Chelsea.