Champions League, quinta giornata: Juventus e Roma contro le spagnole. Preview e probabili formazioni della serata

Juventus-Valencia e Roma-Real Madrid. Le due squadre a caccia della qualificazione anticipata per il sogno poker italiano agli ottavi. La Roma cerca di riscatto dopo Udine, la Juventus con Dybala e CR7 vuole primeggiare.

Juventus e Roma questa sera aprono le danze delle italiane nella quinta giornata di Champions League. Manca poco per la qualificazione agli ottavi, il poker italiano sarà possibile se anche Inter e Napoli non faranno passi falsi.
Alla Roma basta il pareggio, ma in caso di non vittoria del CSKA la qualificazione sarebbe archiviata ancor prima di giocare con il Real Madrid.
Per la Juventus basta un pareggio con il Valencia, indipendentemente dal risultato del Manchester United contro lo Young Boys. Anche qui, se lo United non dovesse vincere contro gli svizzeri la Juventus sarebbe già qualificata. 

Preview e probabile formazione Roma

All’Olimpico questa sera si sfidano due squadre ferite. I giallorossi cercano il riscatto dopo la dolorosa sconfitta contro l’Udinese firmata De Paul. La crisi dei Blancos ha radici ben più profonde e l’ennesima partitaccia inaspettata contro l’Eibar lo dimostra. Ma la Champions League, si sa, è una competizione a parte, il Real Madrid dello scorso anno ne sa qualcosa.

Da Trigoria fanno sapere che Dzeko nella rifinitura ha riportato un risentimento muscolare, ma c’è fiducia per il suo impiego questa sera. La Roma ha bisogno del suo bomber d’Europa.
Ancora in infermeria Pastore e Pellegrini; Robin Olsen invece dovrebbe tornare a presidiare la porta, c’è ottimismo per i test che saranno eseguiti nel pomeriggio.

Per il resto la probabile formazione dovrebbe completata da Manolas, Fazio, Juan Jesus in difesa; Florenzi e Kolarov avanzati a centrocampo insieme a NZonzi e Cristante; in attacco El Shaarawy e Under a supporto di Schick.

Preview e probabile formazione Juventus

All’Allianz Stadium questa sera va in scena Juventus-Valencia. Rivincita per CR7 che all’andata dovette lasciare il campo anzitempo per l’espulsione; questa sera il portoghese vuole lasciare il segno.

Per la squadra di Allegri il discorso qualificazione e primo posto è stato rimandato dopo lo scivolone nel finale contro il Manchester United nell’ultimo turno di Champions League, ma questa sera ci sarà la volontà di riprendere il grande cammino da capolista nel girone.

La Juventus potrà contare su Dybala dal primo minuto, sempre particolarmente ispirato in questa edizione della Coppa.

In infermeria ancora fermi Khedira, Emre Can e Bernardeschi. De Sciglio ha preso un colpo che lo ha costretto a fermarsi nell’ultima seduta di allenamento, è lui quindi l’indiziato a lasciare il posto a Cancelo in difesa.

La probabile formazione dovrebbe essere composta da: Szczesny; Cancelo, Chiellini, Bonucci, Alex Sandro;  Pjanic, Matuidi, Bentancur; Dybala, Mandzukic, Ronaldo.