Champions League, Gruppo H: male Dortmund e Real Madrid

Gruppo H
Gruppo H

Finiscono anche i match di Champions League del Gruppo H, in cui un brutto Dortmund pareggia contro l’Apoel. Benissimo invece il Tottenham, che strapazza per 3-1 gli ospiti del Real Madrid.

Borussia Dortmund 1-1 Apoel Nicosia

Al Westfalenstadion di Dortmund il Borussia impatta con un pareggio per 1 a 1 contro l’Apoel di Nicosia. Nel primo tempo i padroni di casa dominano l’incontro portandosi anche in vantaggio al 29′ con la rete di Guerreiro su passaggio filtrante di Kagawa. Tuttavia, ad inizio secondo tempo, Carlao da sinistra trova Poté per la girata vincente del pareggio al 52′. I gialloneri cercano la vittoria senza però andare oltre alla traversa colpita di testa da Aubameyang al 78′. Il punto conquistato non cancella il record negativo per il Borussia Dortmund nella sua storia a questo punto della competizione, rimanendo in terza posizione davanti solamente ai diretti rivali di serata dell’Apoel (a quota 2 punti).

Tottenham 3-1 Real Madrid

Trionfo del Tottenham a Wembley: gli Spurs hanno battuto per 3-1 il Real Madrid, balzando in testa al Gruppo H di Champions League. I londinesi hanno dominato i due volte campioni consecutivi grazie alla doppietta di Dele Alli e al gol in contropiede di Eriksen. Il centrocampista inglese ha sbloccato il risultato alla mezz’ora grazie alla sponda di Trippier, ben servito in profondità. Il raddoppio a inizio del secondo: azione solitaria di Alli, che calcia trovando una deviazione che spiazza nettamente Casilla.
Il 3-0 è un manifesto del calcio del Tottenham. Recupero palla nella propria area e ripartenza fulminea: è il solito Alli a propiziarla con un bel dribbling nello stretto e un passaggio in profondità per Kane, altruista nel mandare in porta il danese, che realizza dopo una lunghissima corsa. Con questa vittoria Pochettino balza in testa al girone a 10 punti, secondo Zidane a 7.  Per il Real si tratta della seconda sconfitta consecutiva dopo il ko in Liga sul campo del Girona. I blancos non dovrebbero comunque aver problemi a superare il girone, in virtù degli altri risultati del girone.