Calciomercato: tutti pazzi per Milinković-Savić! Quale sarà il suo destino?

Calciomercato: tutti pazzi per Milinković-Savić! Offerte "monstre" per strappare il gioiello serbo a Lotito.

Calciomercato: tutti pazzi per Milinković-Savić! Quale sarà il suo destino? Arrivato in punta di piedi nel nostro campionato, gli sono bastate appena due stagioni per mettersi in mostra e far vedere a tutti il suo enorme potenziale. Questo è Sergej Milinković-Savić, tecnica, fisicità e tanto spirito di sacrificio. Ora le principali squadre europee hanno messo gli occhi sul ventitreenne serbo e sono pronte a fare follie pur di averlo al proprio servizio nella prossima stagione.

Calciomercato: tutti pazzi per Milinković-Savić! Quale sarà il suo destino? La situazione:

La Lazio sta cercando di fare carte false per garantirsi le prestazioni di Milinković anche la prossima stagione ma la situazione è molto complessa. Più di un’offerta sta arrivando alla società biancoceleste, cifre importanti per un calciatore importante. Il giocatore ha fatto sapere, dal ritiro della nazionale serba, che avrebbe preso una decisione sul suo futuro solamente dopo il Mondiale. Le sirene di mercato però non si spengono mai e squadre come Real Madrid e Manchester United hanno già fatto più che semplici chiaccherate con Tare e Lotito. Per quanto riguarda la prima, si parlerebbe di un’offerta “monstre” di 150 milioni di euro, cifre che farebbe vacillare qualsiasi società al giorno d’oggi. Il valore di mercato è sicuramente indiscutibile data la giovane età e le prestazioni offerte durante tutta la stagione. In Italia chi si è mossa con maggiore convinzione è la Juventus. La quale, secondo alcune indiscrezioni avrebbe offerto 70 milioni più il cartellino di Daniele Rugani alla Lazio. Non è un mistero che Allegri, abbia individuato in Milinković-Savić,  la figura ideale a cui affidare le chiavi del centrocampo bianconero. Chi sicuramente sta rimpiangendo il talento serbo, non può essere che la Fiorentina, società che è stata praticamente ad un passo da ufficializzare il calciatore due stagioni fa. Dovremmo quindi aspettare dopo il Mondiale, per sapere il destino del “carro armato” serbo.