Prestito oneroso con diritto di riscatto

La Roma ed il Torino hanno raggiunto l’accordo per il ritorno di Bruno Peres all’ombra della Mole. Infatti, secondo quanto riportato da Sky Sport, il trasferimento del brasiliano voluto da Urbano Cairo, sarebbe cosa pressoché fatta. L’accordo è stato trovato sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro. Tale somma verrà versata in caso di raggiungimento di 25 presenze con la maglia del Torino. Ora saranno da limare solamente alcuni dettagli tra la società granata e Bruno Peres stesso. Ritorna così dopo due stagioni nella capitale, Bruno Peres che potrà riabbracciare i suoi vecchi tifosi. Nel Torino il brasiliano ha giocato dal 2014 al 2016, siglando 6 reti in 65 partite disputate. L’esterno classe ’90 ha totalizzato 48 presenze in Serie A con la maglia della Roma, arrivando secondo/terzo. Sicuramente questa esperienza in giallorosso è servita per farlo maturare, in quanto ha disputato anche sette gare di Champions League.