Calcio, Premier League: poker di Leicester e Tottenham, torna a vincere l’Arsenal

Con il Monday Night tra Manchester City Stoke City termina la 30esima giornata di Premier League.

SABATO

Il Saturday si apre con il big match dell’Old Trafford tra Manchester UnitedLiverpool. Nel Theatre of Dreams decide la sfida una doppietta di Rashford. Un autorete di Bailly scuote il Liverpool, che però non riesce a pareggiare. Nel pomeriggio torna a vincere l’Everton dopo due sconfitte. Contro il Brighton sono decisivi un autogoal e una rete di Tosun. Pareggio a reti bianche quello tra HuddersfieldSwansea. Fantastico tris, invece, del Newcastle contro il Southampton, nel primo tempo Kenedy sigla una doppietta. Nella ripresa Ritchie cala il tris. Pesante il poker del Leicester sul campo del West Bromwich. Per i padroni di casa apre Rondon, le Foxes reagiscono e vanno in rete: Vardy, MahrezIheanachoIborra. Notte fonda per il West Ham, che, oltre a subire tre goal in casa dal Burnley, subisce le contestazioni dei tifosi, i quali entrano ripetutamente in campo e contestano la dirigenza costringendola a lasciare lo stadio. Il sabato viene chiuso dal posticipo dello Stamford Bridge tra ChelseaCrystal Palace. I blues vanno sul 2-0 con un autorete e un goal di Willian. Nella ripresa gli ospiti accorciano inutilmente con Van Aanholt.

DOMENICA

Il Sunday inizia con la partita tra ArsenalWatford. I Gunners tornano a vincere in campionato con un tris agli Hornets, in rete vanno MustafaAubameyangMhkitryan. Il Tottenham cala il poker sul campo del Bournemouth. Buona la notizia dei tre punti un po’ meno quella che riguarda l’infortunio di Kane, costretto all’uscita dopo la prima mezz’ora. Il Bournemouth apre con Stanislas, ma viene raggiunto e superato da una doppietta di Son e dalle reti di AlliAurier.

LUNEDÌ

La 30esima giornata viene chiusa dal Monday Night tra Stoke CityManchester City. Il Britannia Stadium viene espugnato dai Citizens grazie ala doppietta di David Silva.