Cagliari-Bologna 2-0 , Ritorno alla vittoria per i sardi

Decidono i gol di Joao Pedro e Pavoletti, una partita fra due squadre nella necessità di fare punti. I sardi dopo un buon avvio avevano raccolto solo due punti nelle ultime cinque partite, gli emiliani invece venivano da un periodo positivo. Il Cagliari non batteva il Bologna dall’ottobre del 2012, allora decise la partita un gol di Nainggolan.

Nel primo tempo il gol di Joao Pedro fra le tante interruzioni

La gara inizia con il Cagliari che cerca di produrre gioco che però non riesce a finalizzare in maniera efficace. Così dopo un tentativo velleitario di Barella, al 22′ i padroni di casa passano in vantaggio. Castro, che risulterà decisivo ed il migliore in campo, crossa da sinistra, a centro area Joao Pedro fa perdere le proprie tracce al suo marcatore ed insacca di testa. Il gioco risulta spesso interrotto a causa di contrasti abbastanza duri, infatti al termine della frazione l’arbitro Pasqua è costretto a recuperare ben 5′. L’ultima emozione proprio durante il recupero, Castro serve Joao Pedro in Profondità, ma Skorupski esce con il tempo giusto ed anticipa l’attaccante. Il Bologna non è riuscito a creare azioni tali da impensierire la difesa dei padroni di casa.

Nel secondo tempo il raddoppio di Pavoletti

La ripresa vede la squadra allenata da Pippo Inzaghi provare una reazione. Prima Falcinelli conclude di poco a lato e successivamente Nagy con un tiro da fuori area impegna Cragno. L’unico sussulto dei sardi invece porta la firma di Castro che manda di poco alto dal limite dell’area. Nonostante il gioco da parte di entrambe le formazioni non sia particolarmente vivace, il Cagliari riesce a raddoppiare. Al 68′ Ennesima sgroppata sulla fascia del solito Castro che mette al centro un altro cross preciso che Pavoletti di testa mette alle spalle di Skorupski. La partita di fatto termina qui, il Bologna prova ancora un accenno di reazione con Santander in evidenza che pero non riesce a riportare in gara gli emiliani. Nel finale i padroni di  casa addormentano il gioco arrivando indenni al triplice fischio del direttore di gara.

Vittoria meritata del Cagliari, con Castro in grande evidenza, in classifica scavalca il Bologna e va a nove punti.