Bundesliga: si ferma ancora il Bayern, il Borussia vola in classifica a +4

Bundesliga / Sono sei le partite che si sono giocate nel massimo campionato tedesco nel pomeriggio. Tra le altre, erano impegnate anche Bayern Monaco e Borussia Dortmund, rispettivamente contro Friburgo e Wolfsburg. I bavaresi, nuovamente, sono incappati in uno stop, mentre la vittoria dei gialloneri li lancia il classifica a +4 sui rivali.

Le prime della classe

Partiamo da Wolfsburg, con la vittoria esterna del Borussia Dortmund in casa dei biancoverdi. Alla squadra di Favre basta il gol, al 27′ del primo tempo, di Marco Reus su assist del danese Delaney. Borussia Dortmund che riparte dopo il pari contro l’Hertha e vola a quota 24 punti in classifica.

Non riesce a rimanere attaccato il Bayern Monaco, che trova il secondo pareggio in campionato, in casa, contro il Friburgo. Dopo una gara particolarmente ostica, Gnabry riesce a portare avanti i bavaresi a dieci dalla fine, ma Holer riesce a pareggiare all’89’.

Terzo in classifica, a -1 dal Bayern, c’è il Lipsia, che in serata ha vinto 3-0 sul campo dell’Hertha Berlino. Ospiti avanti già dopo 7 minuti con il gol di Werner, poi nella ripresa ancora Werner trova il raddoppio e Matheus Cunha segna il tris a quindici dalla fine.

Grande Hoffenheim, si riprende lo Schalke 04

Nelle altre partite del pomeriggio, l’Hoffenheim abbatte a domicilio il Bayer Leverkusen per 4-1. Al 19′ Nelson porta in vantaggio gli ospiti, ma Bellarabi rimette in parità la gare alla mezz’ora. Passano solo 4 minuti e Joelinton riporta avanti l’Hoffenheim. Nel secondo tempo, Grifo trova il tris su rigore e poi è ancora Joelinton a firmare il poker definitivo.

Spettacolo ad Augsburg, con il pari per 2-2 tra Augsburg e Norimberga. All’11’, padroni di casa avanti con l’islandese Finnbogason, poi nella ripresa l’ex Leicester Fuchs trova il pari. Passano cinque minuti e Schmid riporta avanti l’Augsburg, ma nel finale Muhl segna il definitivo 2-2.

Chiudiamo con la sfida di Gelsenkirchen, dove lo Schalke 04 batte 3-1 l’Hannover. La squadra di Tedesco trova il vantaggio nel secondo tempo con il rigore trasformato da Bentaleb, poi al 70′ Weydandt riporta in parità la partita. Passa un minuto e Embolo riporta avanti lo Schalke, mentre nel finale è Uth a siglare il definitivo 3-1. Terza vittoria in campionato per lo Schalke, che si porta al 13° posto e momentaneamente fuori dalle zone caldissime di classifica.