Bundesliga, 24esima giornata: risultati e analisi dei match della domenica. Schalke corsaro alla BayArena, il Colonia sogna!

Nella data odierna si sono disputate due delle ultime tre partite valide per la 24esima giornata di Bundesliga. Il Bayer Leverkusen ospitava lo Schalke 04, mentre il RB Lipsia, dopo aver passato il turno di Europa League contro il Napoli, affronta il Colonia, squadra relegata all’ultimo posto in classifica.

BAYER LEVERKUSEN-SCHALKE 04

Lo Schalke arriva in casa delle “Aspirine” dietro di 1 punto e settimo in classifica. La partita si sblocca presto, superati da poco i dieci minuti Guido Burgstaller termina nel migliore dei modi l’azione personale, l’austriaco riceve palla da Caligiuri e fulmina Bernd Leno sul primo palo. La BayArena continua a sostenere i propri beniamini, ma al 38′ prende vita l’episodio che cambia la partita. Uno scatenato Embolo salta Kohr, che già ammonito, lo stende, inevitabile, dunque l’espulsione per somma di cartellini. Nel secondo tempo la prassi della partita è sempre la stessa, il Leverkusen cerca disperatamente il pareggio, ma i Minatori son ben chiusi dietro; al 89′ Retsos affossa Embolo in area, l’arbitro inizialmente non concede il rigore, ma con l’ausilio del VAR assegna il tiro dagli 11 metri per la squadra di Tedesco. Dal dischetto si presenta l’ex Tottenham Bentaleb che non sbaglia, chiude la partita e porta lo Schalke al terzo posto in Bundesliga.

RB LIPSIA-COLONIA

Alla Red Bull Arena di Lipsia giunge un Colonia inguaiato ultimo in classifica a -10 dal Mainz. Il RB Lipsia, fresco dell’approdo agli ottavi di Europa League, è obbligato a rispondere allo Schalke e ritornare in zona Champions LeagueHasenhuttl sceglie di tenere a riposo la punta di diamante Timo Werner e il suo compagno di reparto Poulsen. La partita si sblocca subito, dopo soli cinque minuti l’ex PSG Augustin porta in vantaggio il Lipsia. Il Colonia prova a reagire con qualche timida conclusione , ma al 45esimo si vede annullare la rete di Merè per fuorigioco. Nel secondo tempo fa l’ingresso in campo anche Timo Werner, ma un minuto dopo il suo ingresso in campo il Colonia trova il gol del pareggio con una rasoiata da fuori dell’ex Nizza Koziello. I “Caproni” non vogliono mollare, non vogliono accontentarsi del pareggio e al 77′ Bittencourt riceve pallone da Risse e fulmina Gulacsi. Una vittoria fondamentale per il Colonia che accorcia dal Mainz e continua a sognare in un’insperata salvezza.