Betis Siviglia-Milan: probabili formazioni e curiosità, Romagnoli a riposo!

Dopo la vittoria di Udine ottenuta in zona Cesarini, il Milan vola in Spagna in quel di Siviglia per la quarta giornata di Europa League girone F, di fronte il Betis, vittorioso all’andata per 2-1. In caso di vittoria i rossoneri scavalcherebbero gli spagnoli al primo posto.

Qui Milan

Assenze importanti per Gattuso che dovrà rinunciare all’acciaccato Higuain. Out anche Calabria e Bonaventura e gli infortunati di lungo corso Biglia, Caldara e Strinic oltre allo squalificato Castillejo. Probabile anche l’assenza dell’ormai “bomber” Romagnoli, tenuto a riposo che sarà rimpiazzato da Zapata. Gattuso comunque si mostra fiducioso per un riscatto della squadra desiderosa di restituire la sconfitta agli spagnoli e carica i suoi ragazzi per affrontare la partita con coraggio.

Qui Betis

Il mister Setièn dovrebbe confermare l’undici che ha battuto il Milan a domicilio. Da tenere sott’occhio l’ex PSG Lo Celso che giocherà da mezz’ala nel 3-5-2. Marc Bartre guiderà la difesa a tre. In conferenza stampa il tecnico andaluso ha detto di aspettarsi un Milan che li ha studiati bene e cercheranno di migliorare alcune cose rispetto alla gara di andata.

Probabili formazioni

Betis Siviglia (3-5-2) Lopez, Sidnel, Bartra, Mandl, Firpo, Lo Celso, Carvalho, Canales, Barragan, Sanabria, Leon All. Setièn

Milan (4-3-3) Reina, Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez, Kessiè, Bakayoko, Laxalt, Suso, Cutrone All. Gattuso

Precedenti e curiosità

L’unico precedente tra il Betis e il Milan risale nella lontana Coppa delle Coppe della stagione 1977/78 nei sedicesimi di finale. all’andata prevalse il Betis per 2-0, al ritorno vinse il Milan 2-1 ma venne eliminato dalla competizione.

Nelle coppe europee gli spagnoli hanno totalizzato 2 vittorie su 6 incontri dal 2013/14 a oggi.

Patrick Cutrone ha segnato 2 reti in tre incontri ed entrambe realizzate nella stessa partita partendo dalla panchina ( Milan- Olympiacos 3-1).