Barcellona-Chelsea 3-0, analisi del match: un doppio Messi e Dembelè spingono il Barça ai quarti!

Al Camp Nou il Barcellona batte con un perentorio 3-0 il Chelsea e in virtù dell’1-1 maturato allo Stanford Bridge passa ai Quarti.

PRIMO TEMPO

La prima frazione termina con il risultato di 2-0 a favore del Barcellona. Sblocca il match in avvio Messi che vince un paio di rimpalli scambia con Suarez e da posizione defilata al 3’ minuto batte Courtois. Al 21’ il raddoppio dei blaugrana è siglato da Dembelè che servito da un monumentale Messi dalla destra lascia partire un tiro di collo che trova l’angolino. Nel finale si sveglia il Chelsea che ci prova con Kante e Marcos Alonso senza trovare particolare fortuna. Allo scoccare del 45’ ci prova ancora su punizione lo spagnolo che però trova il legno per la sua strada.

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo si apre con ancora il Barcellona all’attacco. La squadra di Valverde firma il tris al 65’ ancora con Messi che servito da Suarez supera in velocità due avversari e batte Courtois in diagonale. Nel finale il Chelsea cerca perlomeno di trovare il gol della bandiera ma la sfortuna colpisce ancora i blues in zona cesarini quando sugli sviluppi di un corner Rudiger colpisce la traversa. Con questo 3-0 quindi il Barcellona è l’ultima squadra che si qualifica ai quarti, termina invece così l’avventura europea del Chelsea di Antonio Conte.