Dove giocherà Mario Balotelli?

Il futuro di Mario Balotelli è ancora tutto da decifrare. Ormai l’attaccante italiano ha 28 anni, è nel pieno della maturità calcistica e deve decidere cosa fare nel suo futuro immediato. Trascorse due annate abbastanza importanti al Nizza, Balotelli ha tanta voglia di tornare a giocare in Italia. Le condizioni ci sono, SuperMario va in scadenza di contratto a fine giugno, quindi potrebbe essere un ottimo colpo a parametro zero. Poi dal punto di vista comportamentale Balotelli è migliorato molto, cosa che gli ha consentito di tornare finalmente in Nazionale dopo 4 anni. L’Italia ha bisogno di un giocatore dalle sua qualità, non solo a livello di Nazionale, ma anche a livello di club. Sono tante le società che avrebbero provato a prelevare Mario Balotelli, non solo in Italia, ma anche all’estero, come ad esempio il Borussia Dortmund. L’ex Milan ed Inter ha rifiutato. Vuole tornare in Italia. Sì ma dove?

Napoli, Roma e Parma sulle tracce di Mario

Tre le squadre principali che avrebbero provato ad effettuare dei sondaggi introduttivi per l’ingaggio di Mario Balotelli. La Roma ci ha provato per prima, ma l’ambiente giallorosso non lo gradirebbe. L’ipotesi è scemata poco a poco fino a spegnersi quasi del tutto. Restano in gioco Napoli e Parma. I partenopei sarebbero disposti ad acquistare SuperMario ed a Balotelli non dispiacerebbe trasferirsi in Campania. Tuttavia nelle ultime ore si sono infittiti i dialoghi tra procuratore e dirigenza del Parma. Anche “Il Mattino” di Napoli riporta un certo gradimento da parte di Balotelli nel trasferirsi in Emilia: “Tutti vogliono l’attaccante dell’Italia e l’ipotesi Parma non dispiace.” Sarebbe un colpaccio per la società biancoscudata che appena promossa in Serie A, vorrebbe stupire la piazza rimanendo per tanti anni. E perché no, con Balotelli si potrebbe sognare qualcosa di più grande. Tutto sta nel calciomercato impostato dalla società.