Atalanta in Cipro, le ultime dal campo

Alla ricerca del sogno

L’Atalanta sogna in grande. In caso di vittoria contro l’Apollon (fischio d’inizio ore 19) e il mancato successo dell’Everton a Lione si qualificherà ai sedicesimi di Europa League.

La truppa di Gasperini è vicinissima dunque ad un grandissimo traguardo, nessuno si sarebbe aspettato questo dominio straripante del proprio girone e la posta in palio regalerebbe la giusta ricompensa ai bergamaschi.

Servirà una vittoria, dunque, anche se pure in caso di pareggio la qualificazione sarebbe decisamente vicina.

Fuori il Papu

La Dea si scenderà in campo senza il suo uomo-simbolo, il Papu Gomez. L’attaccante argentino salterà il match per il solito problema al piede rimediato contro la Sampdoria in campionato. Al suo posto spazio ad Ilicic al fianco di Petagna.

3-4-1-2 classico per gli uomini di Gasperini con Berisha tra i pali, Toloi, Caldara e Masiello dietro, Castagne, De Roon, Freuler e Spinazzola a centrocampo, Ilicic e Petagna davanti.

L’impresa è vicinissima, un ultimo piccolo passo di maturità potrà regalare un grande sogno agli atalantini e a tutto il popolo nerazzurro.