Amichevoli internazionali, il Cholito segna all’esordio, vittorie anche per Brasile e Uruguay

Amichevoli internazionali / Sognava da tantissimo tempo un esordio così il Cholito Simeone. L’attaccante della Fiorentina, alla sua prima partita da titolare con la Selecci òn, timbra subito il cartellino. Dopo la cocente eliminazione al Mondiale patita contro la Francia, quella di stanotte era la prima uscita dell’Albiceleste con Scaloni in panchina.

Vincono, nel frattempo, anche Brasile contro gli USA, l’Uruguay contro il Messico, l’Ecuador contro la Giamaica e la Colombia contro il Venezuela.

Argentina-Guatemala 3-0

Tante le novità portate in campo dal nuovo ct Scaloni. In porta c’è Rulli, difesa con Funes Mori, Pezzella, Saravia e Tagliafico, in mezzo agiscono Gonzalo Martinez, Palacios, Paredes e Lo Celso e davanti, accanto al Cholito, c’è Pavòn. Le reti arrivano tutte nel primo tempo. Al 27′ apre, su calcio di rigore, Gonzalo Martinez, giocatore del River Plate. Passano 8 minuti e arriva il raddoppio con il centrocampista del PSG Lo Celso, mentre al 45′, su assist di Palacios, trova il gol al debutto Giovanni Simeone. Solo panchina, per tutti i 90′, per Paulo Dybala e Mauro Icardi.

USA-Brasile 0-2

Tante conferme, invece, per il Brasile di Tite, che schiera la miglior formazione possibile con Douglas Costa, Coutinho, Neymar e Firmino in attacco. In difesa, le unica novità sono rappresentatate da Fabinho a destra e Filipe Luis a sinistra. Anche qui, la partita si decide nella prima frazione. All’11’, Firmino firma il gol del vantaggio su assist di Douglas Costa, mentre al 43′ il raddoppio lo firma Neymar su calcio di rigore.

Le altre partite

Larga vittoria dell’Uruguay, che a Houston sconfigge il Messico con il risultato di 4-1. Apre, al 21′, la rete di Gimenez, pareggiata pochi minuti dopo dal quasi omonimo Jimenez. Al 32′, Suarez riporta in vantaggio la Celeste, che trova anche il tris al 41′ su rigore sempre con il Pistolero del Barcellona. Nel secondo tempo, arriva anche il poker, firmato dal giocatore del PSV Pereiro.

Vinche anche la Colombia contro il Venezuela, con il risultato di 2-1. Venezuela in vantaggio dopo 5′ con il giocatore dell’Udinese Machis, ma nella ripresa i Cafeteros la ribaltano con Falcao al 55′ e Yimmi Charà allo scadere.

Infine, vittoria per l’Ecuador, che sconfigge 2-0 la Giamaica. La prima rete, al 17′, la mette a segno Enner Valencia su calcio di rigore, mentre nella ripresa chiude la partita Renato Ibarra.