Allan: esordio con la maglia del Brasile

Allan: esordio con la maglia del Brasile

Ieri sera Allan ha fatto il proprio debutto assoluto in Nazionale con la maglia del Brasile. All’Emirates Stadium di Londra, è andata in scena la partita tra Brasile e Uruguay, amichevole tutta sudamericana. A vincere il match è stata la squadra di Tite. È stata una partita nervosa con molti falli, a decidere la gara è stato un calcio di rigore di Neymar al 76° minuto. Allan, partito dalla panchina, ha fatto il suo esordio con la Seleçao entrando al 59° al posto di Renato Augusto.

Le sue parole alla fine del match

“Senza dubbio è il sogno di un bambino che si realizza. Quando stai per entrare in campo, vedi un film nella tua mente con tutto quello che hai vissuto per arrivare lì. Sono felicissimo. Ho tentato di dare il massimo, di far felice Tite, spero gli sia piaciuta la mia prestazione. Quando indossi la maglia della Nazionale, hai l’obbligo di vincere. Io adesso devo solo continuare a lavorare duramente, ma sono felice del fatto che le persone siano contente di come sto giocando”.

Le dichiarazioni del CT verdeoro

Il commissario tecnico del Brasile ha poi dichiarato: “Allan è stato sicuramente la sorpresa più piacevole. Anche Richarlison ha fatto bene. Nel nostro gruppo c’è concorrenza positiva, è un buon fattore per tutti. Renato Augusto non convocato per chiamare Allan? Era stanco ed Allan ha giocato davvero bene nei 35 minuti che è stato in campo. E’ molto recettivo ed un aspetto l’aiuta: sa fare gruppo. Ha anche una grande naturalezza di gioco”

Dunque esordio più che positivo per il giocatore del Napoli nella nazionale brasiliana. C’era chi parlava di un’eventuale naturalizzazione italiana per vestire la maglia azzurra, ciò però non è accaduto. Sicuramente a Roberto Mancini avrebbe fatto comodo un calciatore come quello partenopeo.  L’allenatore jesino ora dovrà pensare ad altre soluzioni per il centrocampo azzurro.